Confraternita San Pantaleone

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Eventi Confraternita Le confraternite diocesane a Casalborbino

Le confraternite diocesane a Casalborbino

E-mail Stampa PDF

In preparazione al Cammino Mondiale delle Confraternite che si terrà a Roma il 4 e 5 maggio prossimi, l'Ufficio Diocesano ha voluto organizzare, domenica 20 gennaio a Casalbordino presso il Santuario della Madonna dei Miracoli, un primo incontro di catechesi sul tema “Fede e immagine di Dio”.

Accolti dai Padri Benedettini nella sala dedicata al cardinal Fagiolo, un  gruppo di nostri confratelli,  insieme ad altre rappresentanza delle pie organizzazioni della diocesi teatina, ha preso parte a questo momento di catechesi e di preghiera.

 Il benedettino Padre Paolo ha tenuto una bella catechesi partendo dalle parole dell'allora cardinale Ratzinger, che nel 2005, poco prima della sua elezione al soglio di Pietro, nel monastero di Subiaco tenne la sua ultima conferenza come cardinale parlando sull'Europa nella crisi delle culture.  In quell'occasione disse: “ Abbiamo bisogno di uomini che tengano lo sguardo dritto verso Dio, imparando da lì la vera umanità. Abbiamo bisogno di uomini il cui intelletto sia illuminato dalla luce di Dio e a cui Dio apra il cuore, in modo che il loro intelletto possa parlare all’intelletto degli altri e il loro cuore possa aprire il cuore degli altri. Soltanto attraverso uomini che sono toccati da Dio, Dio può far ritorno presso gli uomini.” Questo l'invito che i confratelli hanno ricevuto: la Fede, che che ha condotto ciascuno ad aderire ad una confraternita, sia vissuta in piena fraternità e amore tra tutti e, attraverso questa fraternità vissuta,  si possa, con vera carità, dimostrare amore verso il prossimo in modo da suscitare in ogni battezzato la voglia di tornare a vivere secondo la volontà di Dio e non più solo secondo quella degli uomini.

Infatti, come ha poi sottolineato don Davide, direttore dell'ufficio diocesano delle confraternite, ognuno ha ricevuto da Dio con il battesimo il dono della Fede, ma purtroppo in tanti questo “pacchetto” non l'hanno mai aperto motivo per cui ci sono oggi tanti battezzati ma pochi cristiani.

Al termine della catechesi la Santa Messa, presieduta da don Davide nel santuario mariano,  ha concluso questo intenso momento di incontro e preghiera comune.

 

Guglielmo Adezio

Ultimo aggiornamento Martedì 22 Gennaio 2013 17:14  

Notizie flash

Aggiornate le sezioni Foto e Video del sito con immagini e video del pellegrinaggio a Ravello della Confraternita e delle solenni celebrazioni del 26 e 27 Luglio 2010.